Home

La civiltà cresce all’ombra della vite - Luigi Veronelli

Il vino è civiltà e cultura, a noi spetta il compito di mettere in risalto il legame profondo che unisce ogni vino al suo territorio.

Il lavoro dell’enologo consiste nel dirigere come un bravo regista, i molti attori che prendono parte allo spettacolo del vino.
Mettere sulla stessa linea, territorio, clima, coltivazione della vite, conoscenze tecniche e storia per arrivare a produrre un vino che rappresenti la sintesi di tutti questi elementi.

Il vino come somma delle interpretazioni del territorio.